In arrivo a Milano 12 colonnine per la ricarica veloce dei veicoli elettrici

Grazie alla partnership con Nissan e A2A, Milano avrà più colonnine veloci pubbliche di quelle presenti sull’intero territorio nazionale.

Le nuove stazioni di ricarica potenzieranno l’infrastruttura attuale gestita da A2A che a Milano si compone di 32 colonnine di ricarica accessibili al pubblico grazie al progetto E-moving, che ha già portato importanti sviluppi in termini di mobilità elettrica nel capoluogo lombardo. I clienti del servizio A2A E-moving e i nuovi abbonati potranno rifornirsi illimitatamente presso tutte le colonnine di ricarica in città.

Il progetto ha lo scopo di diffondere la cultura della mobilità sostenibile in una delle aree metropolitane più significative d’Europa, offrendo un’infrastruttura tra le più avanzate per copertura territoriale e numerosità degli standard elettrici disponibili.

L’iniziativa è la più grande in Italia per il numero di infrastrutture di ricarica rapida installate in una singola città e doterà Milano di oltre il totale delle colonnine veloci pubbliche presenti sull’intero territorio nazionale. (In Italia infatti ci sono in totale 10 colonnine fast charge, Dati Cives gennaio 2016 – Commissione Italiana Veicoli Elettrici a Batteria, Ibridi e a Celle a combustibile).

Le nuove infrastrutture permetteranno una ricarica dell’80% della batteria in massimo 30 minuti e renderanno più agevole l’utilizzo di veicoli elettrici, contribuendo all’abbattimento delle emissioni inquinanti.

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin