Trenitalia Trentino: Alstom fornirà 6 nuovi treni Coradia Meridian

Un nuovo contratto, della durata di nove anni, dal valore di 180,4 milioni di euro. Due le tratte coinvolte: la ferrovia della Valsugana e la linea del Brennero tra Verona Porta Nuova e Bolzano. Un minor corrispettivo annuo di 9 milioni di euro.

A partire da Settembre 6 nuovi treni e più attenzione al trasporto bici. Sono questi i numeri del nuovo contratto sottoscritto oggi tra la Provincia autonoma di Trento e Trenitalia. “Il rinnovo ci permette di risparmiare e di investire per migliorare la qualità dei nostri trasporti”. Cosi l’assessore provinciale alle infrastrutture e all’ambiente Mauro Gilmozzi ha commentato il nuovo contratto, a valere da questo 2016 ma con benefici economici già da gennaio 2015, fra la Provincia autonoma di Trento e Trenitalia per il servizio ferroviario regionale.

“Grazie a questa operazione – ha spiegato l’assessore Gilmozzi – riusciamo ad ottenere alcune cose importanti, come l’acquisto di sei nuovi treni e la copertura finanziaria per migliorare, senza aumentare le tariffe, i trasporti pubblici, sia quelli in house che quelli privati”. Trenitalia si è infatti impegnata a rinnovare il parco treni in servizio sulla linea del Brennero. “Con i nuovi treni – ha aggiunto l’assessore Gilmozzi – più del 70% delle corse sul fondovalle lungo la linea del Brennero avverranno con mezzi nuovi e considerato che Bolzano sta facendo un’operazione analoga, entro 5 anni contiamo di avere il 100% di nuovi treni per servire questa tratta”.

Assessore Gilmozzi, presidente Rossi, amministratrice delegata di Trenitalia Barbara Morgante - Foto Regione Trentino
Assessore Gilmozzi, Presidente Rossi, Amministratrice Delegata di Trenitalia Barbara Morgante – Foto Provincia Trentino

Barbara Morgante, amministratrice delegata di Trenitalia, presente alla sottoscrizione del contratto, ha evidenziato come “proprio grazie ad accordi come quello firmato oggi, di durata sufficientemente ampia e con corrispettivi e relativi incassi certi, tali da consentire adeguati investimenti, possiamo rinnovare la flotta e assicurare così più comfort e servizi migliori ai nostri clienti. Con questo contratto – ha concluso Morgante – la Provincia autonoma di Trento vanterà un primato di tutto rispetto, la flotta di treni più nuova di tutta Italia, passando da un’età media di 15 anni a un’età media ben inferiore ai sei anni”.
Presenti alla firma il presidente Ugo Rossi, il direttore della divisione regionale di Trenitalia Orazio Iacono, il dirigente del servizio trasporti pubblici Roberto Andreatta e il direttore di Alstom Marco Barale.

———

Caratteristiche tecniche:

Velocità massima: 160 km/h

Potenza installata: 2.050 kW continuativi

Motorizzazione: 4 motori asincroni da 512 kW continuativi

Scartamento: 1.435 mm

Altezza della piattaforma: 600 mm

Ampiezza porte: 1.300 mm

Porte: 12 (6 per lato)

Posti a sedere: 324: 280 sedili + 2 per passeggeri con mobilità ridotta + 42 strapuntini

Posti per disabili in carrozzella: 2

Posti per bici: 20

Lunghezza treno: 96,85 metri

Larghezza carrozze: 2.950 mm

Illuminazione: 100% a LED

——–


In copertina: Coradia Meridian per Trenitalia Trentino – Foto: Alstom

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin