Fincantieri: consegnata a Marghera “Koningsdam”, la nuova nave di Holland America Line

Giovedì 31 Marzo a Trieste è stata consegnata presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera “Koningsdam”, la nuova nave di Holland America Line, brand del gruppo Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico.

La presentazione della nave a Venezia

Sabato 2 Aprile la presidente del Consiglio comunale Ermelinda Damiano, ha partecipato alla consegna ufficiale della nave da crocieraKoningsdam“, l’ultima opera di ingegneria, design e architettura, realizzata nello stabilimento di Porto Marghera per Holland America Line, brand di punta del gruppo Carnival.

Nel corso della presentazione, alla presenza del ministro alle Infrastrutture e trasporti Graziano Delrio e di numerose autorità è stato anche siglato un accordo tra Fincantieri e Carnival Corporation & pic, la più grande compagnia crocieristica al mondo, per la costruzione di altre cinque navi passeggeri di prossima generazione.

Con la consegna al capitano dell’ampolla con la prima acqua toccata dalla nave al momento del varo, la Koningsdam è pronta a solcare i mari del mondo.

Caratteristiche tecniche della Koningsdam

Con le sue 99.800 tonnellate di stazza lorda, una lunghezza di quasi 300 metri e la possibilità di ospitare a bordo fino a 2.650 passeggeri in oltre 1.300 cabine, di cui il 70% dotate di balcone privato sul mare, l’unità non solo sarà una nuova nave della classe “Pinnacle”, ma anche la quindicesima realizzata da Fincantieri per Holland America Line, che andrà ad aggiungersi alla sua flotta a sei anni dalla “Nieuw Amsterdam”, consegnata sempre a Marghera nel 2010.

“Koningsdam” è contraddistinta da uno stile moderno e contemporaneo, in armonia con le caratteristiche di classica eleganza, di cui si contraddistinguono tutte le navi del brand. Il design è stato curato da due dei maggiori e prestigiosi studi di architettura del mondo, Tihany Design e Yran & Storbraaten, che si sono ispirati alla musica per la progettazione delle numerose aree pubbliche.

Il teatro “World Stage” presenta un LED wall circolare da venti metri di diametro, mai realizzato a bordo di una nave, che si estende a 270°, permettendo allo spettatore di immergersi totalmente nello spettacolo. I ponti alti si aprono nella zona della “Lido Pool”, distribuita su due ponti e caratterizzata da un’innovativa copertura scorrevole dall’ampia superficie vetrata che permette l’utilizzo dell’area in ogni condizione climatica. La “Greenhouse Spa” rappresenta, poi, l’eccellenza dei servizi dedicati al benessere e relax, con thermal suites e bagni di vapore con un’ampia vista sul mare.

Il progetto della nave è orientato all’ottimizzazione dell’efficienza energetica e al minimo impatto ambientale e risponde alle più stringenti e attuali normative di sicurezza.

Con “Koningsdam”, che come tutte le navi di Holland America Line batte bandiera olandese, cresce e si consolida ulteriormente il legame di Fincantieri con un brand prestigioso, fondato nel lontano 1873, e che da sempre è caratterizzato da un target di clientela particolarmente elevato e tra i più attivi al mondo.

Dal 1990 ad oggi Fincantieri ha costruito 72 navi da crociera (compresa la nave in consegna oggi), di cui 60 per i diversi brand di Carnival, mentre altre 13 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo.


In copertina la nave da crociera Koningsdam – Foto: Holland America Line

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin