ATM Milano: 2,5 milioni per la bonifica dell’area di Precotto per il prolungamento del tram al Quartiere Adriano

Nel mese di Marzo il Comune di Milano ha approvato la spesa per la realizzazione della bonifica e risanamento dell’aera del deposito di Precotto per una spesa complessiva di 2.462.512,00 Euro.

A MM S.p.A. è stato affidato l’incarico per la redazione della progettazione definitiva per appalto integrato, coordinamento sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, direzione lavori, verifica ai fini della validazione, collaudo tecnico amministrativo, attività e servizi di supporto tecnico-amministrativo all’amministrazione comunale con riferimento alle funzioni previste dalle normative vigenti in materia di contratti pubblici per l’intervento “Bonifica e risanamento area deposito Precotto” per complessivi 249.421,40 Euro.

L’opera di bonifica dell’area antistante al deposito di Precotto è necessaria per realizzare il prolungamento del tram da Anassagora verso il Quartiere Adriano verificando anche le altre aree del tracciato del prolungamento.

Il progetto preliminare è quindi diviso in due lotti funzionali:

  • Lotto 1: Bonifica e risanamento area deposito Precotto
  • Lotto 2: Realizzazione del prolungamento tranviario

La giunta ha approvato con una delibera dell’Ottobre 2015 l’aggiornamento del progetto preliminare redatto da MM S.p.A. relativo al prolungamento tranviario (Anassagora – Quartiere Adriano) che ha stimato una spesa complessiva di 15.823.324,00 Euro.

Per quanto riguardano i tempi della bonifica dell’area del deposito di Precotto, MM S.p.A. dovrà completare la progettazione definitiva per appalto integrato e le altre attività accessorie entro massimo 540 giorni consecutivi all’affidamento secondo la seguente programmazione:

  • 90 giorni per l’affidamento e l’esecuzione delle indagini ambientali integrative e pulizia dell’area;
  • 120 giorni per la progettazione definitiva della bonifica per appalto integrato, verifica ai fini della validazione e validazione e coordinamento sicurezza;
  • 15 giorni per l’approvazione del progetto definitivo per appalto integrato;
  • 60 giorni per la gara d’appalto;
  • 180 giorni per la progettazione esecutiva e approvazione ed esecuzione dei lavori;
  • 30 giorni per le indagini geotecniche;
  • 45 giorni per il collaudo

(Le date qui sopra riportate sono indicative e comprimibili)

MM si impegna, oltre che alla custodia dell’area fino al collaudo dell’intervento, anche alla aggiudicazione dei lavori per la bonifica entro il 30 Novembre 2016 pena la revoca del finanziamento.

Ad oggi sono passati 5 anni dalla rimozione degli scambi e predisposizioni dei binari per il prolungamento; fino a metà 2010 la situazione all’incrocio tra Via Anassagora e Via Roberto Tremelloni era questa:

Via Anassagora e Via Tremelloni nel 2008
© Google

Nel 2010 durante la rimozione dei binari:

© Google
© Google

La situazione ad oggi dopo la rimozione dei binari e l’allargamento della curva è questa:

L’area oggetto di bonifica ad oggi è “abbandonata” a sé stessa, con erbacce e piante hanno che preso il sopravvento nel terreno.

Come si può notare dalle immagini, la situazione che si presenta ad oggi è questa.

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin