SETA: si rinnova la flotta con 80 autobus Euro 5 ed Euro 6 entro la fine del 2016

Nei prossimi mesi la flotta Seta impiegata nei bacini provinciali di Modena, Reggio Emilia e Piacenza verrà notevolmente rinnovata, grazie all’acquisto di circa 80 mezzi di categoria Euro 5 ed Euro 6 deliberato nei giorni scorsi dal Consiglio di Amministrazione dell’azienda. L’investimento complessivo ammonta a quasi 12 milioni di Euro; i nuovi mezzi entreranno in servizio nella seconda metà del 2016 e verranno distribuiti secondo le rispettive esigenze di ogni singolo territorio servito da Seta.

“Il rinnovo della flotta è un elemento prioritario per l’azienda, sia per ridurre i costi di esercizio e di manutenzione, sia per garantire maggior comfort e sicurezza agli utenti ed al nostro personale in servizio. Inoltre, i nuovi mezzi a ridotte emissioni inquinanti andranno a sostituire altrettanti autobus di vecchia fabbricazione, contribuendo così a ridurre l’impatto ambientale del servizio di trasporto pubblico in misura significativa” afferma a tal proposito Vanni Bulgarelli, Presidente di Seta.

Gli 80 autobus che verranno acquistati da Seta sono di varia tipologia ed alimentazione: 34 mezzi urbani di categoria Euro 6 arriveranno per effetto della gara regionale congiunta (che, oltre a Seta, riguarda anche Tper, Tep e Start) attualmente in corso di svolgimento e la cui conclusione è prevista entro l’estate.

La gara, inoltre, prevede un’opzione per ulteriori 14 mezzi, facoltà di cui Seta intende avvalersi. Altri 32 mezzi suburbani categoria Euro 5 verranno acquistati direttamente dall’azienda sul mercato europeo: si tratta di mezzi a bassa percorrenza ed in ottimo stato di efficienza, che potranno essere immessi in servizio già a partire dal prossimo servizio invernale.

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin