Trento: aperto il nuovo tratto del percorso ciclopedonale in Valsugana

Da Sabato 9 Aprile i ciclisti e i pedoni che provengono dal lago di Caldonazzo diretti verso la stazione ferroviaria di S. Cristoforo possono percorrere il nuovo tratto di ciclo-pedonale asfaltato (corre in parallelo alla ferrovia) senza dover percorrere il tratto di strada (saliva sul cavalcavia ferroviario) a traffico promiscuo con mezzi pesanti che potrebbero mettere a rischio la loro sicurezza.

Lungo il tracciato, che si sviluppa per 610 metri ed è largo 3, è stato realizzato anche un ponte di circa 20 metri per superare il rio Merdar.

L’intervento che ha implementato la rete ciclo-pedonale d’interesse provinciale, durato 120 giorni, era stato programmato dall’assessorato alle infrastrutture e ambiente, è stato diretto da Marcello Pallaoro, direttore ufficio infrastrutture ciclo-pedonali del servizio opere stradali e ferroviarie ed è costato 826.059,72 Euro.


 

In copertina: percorso ciclo-pedonale del lago di Caldonazzo – Foto: Provincia di Trento

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin