Trentino-Alto Adige: dal 1° Maggio attivo il servizio BICIBUS Trento-Sarche

Sarà attivo dal 1° Maggio, il nuovo servizio BICIBUS Trento-Sarche, che collegherà il Capoluogo ai più bei paesaggi della Valle dei Laghi, per arrivare alle Dolomiti di Brenta e al Lago di Garda. Fino al 19 Giugno solamente nei fine settimana, poi, per tutta l’estate, dal Mercoledì alla Domenica.

“Si tratta di un piccolo, ma significativo segnaleha detto l’assessore alle infrastrutture a ambiente Mauro Gilmozzi nel corso della presentazione – di come stiamo lavorando per connettere gli oltre 400 km di piste ciclabili presenti in Trentino, che non necessariamente debbono essere collegate attraverso le infrastrutture stradali. Il servizio pubblico si mette in gioco – ha detto ancora – e non è escluso che questa iniziativa possa attirare anche l’interesse dei privati”.

“La Provincia autonoma di Trento – ha spiegato Gilmozzi – negli ultimi anni, ha portato avanti alcuni importanti investimenti per promuovere la mobilità e la viabilità ciclistica, al fine di favorire l’intermodalità e la migliore fruizione del territorio, anche per i turisti e garantire lo sviluppo in sicurezza dell’uso della bicicletta, in ambito urbano ed extraurbano”.

La corsa, che si aggiunge a quelle di linea già previste da Trentino Trasporti, sarà prenotabile fino ad un’ora prima. Il pullman, fornito di un carrello che potrà trasportare 22 biciclette, partirà da Trento alle 9.00 e raggiungerà Sarche fermandosi a Terlago, Vezzano e Padergnone. Alle 17.00 ripartirà da Sarche. La tariffa sarà di 6 Euro a giornata. Il biglietto bici per i minori sarà gratuito.

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin