Piano della Mobilità, Maroni: ho chiesto al Governo 10 miliardi per l’intera Lombardia

“Ho informato i colleghi di Giunta della richiesta che ho fatto al Governo di contribuire, estendendo a tutta la regione, le risorse che ha dato per il Comune di Milano, per le opere, 2 miliardi e mezzo. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni al termine della conferenza stampa dopo Giunta, a Palazzo Lombardia.

“Vi anticipo – ha annunciato Maroni – che domani (20 Settembre) il Consiglio regionale sarà chiamato a discutere del nuovo Piano della mobilità. Dopo 30 anni ci sarà il nuovo Piano della mobilità e parleremo anche di queste risorse. Io ho chiesto 10 miliardi. Nei prossimi giorni incontrerò, a Palazzo Chigi, il sottosegretario De Vincenti, però per adesso, le risorse le abbiamo e le troviamo, per le cose concrete”.

I CRITICONI CI SONO SEMPRE“I criticoni ci sono sempre, qualunque cosa fai c’è sempre chi critica, questo è un piano strategico che indica le cose da fare e su questo noi chiediamo il voto di tutto il Consiglio, anche delle opposizioni”.

PRIMO PASSO“Domani (20 Settembre) viene approvato quello che è il piano degli interventi dei prossimi anni, non del solo 2017 – chiarisce il presidente -: è il primo passo per dire quali sono tutte le opere complessive, dopodiché individueremo le opere strategiche, le opere prioritarie, e le risorse necessarie, alcune risorse ci sono già”.

IL NODO DELLE RISORSE“C’è il Fondo di coesione nazionale, per esempio, che ha già destinato alla Regione Lombardia almeno 600 milioni di Euro – chiosa ancora Maroni -; nei prossimo giorni, come ho detto, incontrerò il sottosegretario De Vincenti e il Ministro delle Infrastrutture per definire quali opere cominciare a finanziare con questi 600 milioni di Euro, poi ci saranno opere che dovranno essere fatte da RFI. Nel piano ci sarà il raddoppio della ferrovia della Cremona-Mantova-Milano, che è un’opera che devono fare le Ferrovie, non dobbiamo fare noi. Ci sono tanti soggetti coinvolti, ma il tema delle risorse è un tema importantissimo.

LE DUE FASI“La fase uno è approvare le infrastrutture da fare, la fase due è utilizzare le risorse che già ci sono e trovare quelle che mancano. La richiesta che ho fatto al Governo – conclude Maroni – di 10 miliardi per l’intera Regione Lombardia, in seguito agli investimenti promessi al Comune di Milano, coprirebbe tutte le necessità“.


FONTE – In copertina: Il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni – Foto: Regione Lombardia

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin