Alstom: presentato il nuovo Coradia iLint, il treno ad idrogeno a zero emissioni di CO2 adatto per linee non elettrificate

Nonostante i numerosi progetti di elettrificazione in diversi paesi, una parte significativa della rete ferroviaria europea rimarrà non elettrificata nel lungo periodo. In molti paesi, il numero di treni diesel in circolazione è ancora alto – più di 4.000 treni in Germania, ad esempio.

Coradia iLint è un nuovo treno regionale senza emissioni di CO2 e di alternativa al potere del diesel. È alimentato da una cella a combustibile a idrogeno, la sua unica emissione è vapore e condensa durante il funzionamento con un basso livello di rumorosità.

Alstom è tra i primi produttori ferroviari in tutto il mondo a sviluppare un treno passeggeri sulla base di una tale tecnologia. Per rendere la distribuzione del Coradia iLint il più semplice possibile per gli operatori, Alstom offre un pacchetto completo, composto dal treno e dalla manutenzione, così come anche l’intera infrastruttura di idrogeno grazie anche all’aiuto da parte dei partner.

Questo lancio segue le lettere d’intenti firmate nel 2014 con il German Landers of Lower Saxony, North Rhine-Westphalia, Baden-Württemberg, e le Autorità dei trasporti pubblici di Hesse per l’utilizzo di una nuova generazione di treni senza emissioni dotato di propulsione a celle a combustibile.

“Alstom è orgogliosa di lanciare un innovazione rivoluzionaria nel campo del trasporto pulito che completerà la sua gamma Coradia di treni regionali. Essa mostra la nostra capacità di lavorare in stretta collaborazione con i nostri clienti e di sviluppare un treno in soli due anni ha dichiarato Henri Poupart-Lafarge, Alstom Presidente e CEO.

La gamma Coradia di Alstom di treni regionali modulari ha una comprovata esperienza di servizio su strada da oltre 16 anni. Oltre 2.400 treni sono stati venduti in tutto il mondo a dimostrare un alto tasso di disponibilità. Coradia iLint si basa sul treno diesel di servizio collaudato Coradia Lint 54. Sarà prodotto a Salzgitter, il più grande sito di Alstom.

Inoltre, presso lo stand Alstom ad InnoTrans, si può intraprendere un viaggio per scoprire l’azienda in tutte le fasi dei progetti ferroviari dei suoi clienti – progettazione, costruzione, gestione e mantenimento e rinnovo – attraverso esempi concreti.

La volontà dell’azienda per esempio dimostrare la modularità della sua gamma ad alta velocità Avelia attraverso un configuratore hands-on. I visitatori avranno l’opportunità di sperimentare un centro di controllo, vedere come un AGV viene riparato, e scoprire come funziona l’aggiornamento di un treno.


[Comunicato Stampa] – In copertina: Nuovo Coradia iLint di Alstom ad idrogeno – Foto: Alstom

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin