Stadler e Solaris stabiliscono una partnership per la costruzione di tram da distribuire in Europa

Negli ultimi 10 anni Stadler Polska è stato uno dei principali produttori di materiale rotabile in Polonia. Lo stabilimento di Siedlce dà lavoro a circa 800 persone e collabora con oltre duemila fornitori e partner polacchi. Stadler Polska è anche il più grande esportatore di materiale rotabile in Polonia.

Solaris è un produttore leader di autobus e filobus in Europa. Nel 2009, la società è entrata nel mercato ferroviario e da allora ha consegnato tram a Poznań e Olsztyn, in Polonia così come Jena e Brunswick, in Germania. Il contratto per la fornitura di 41 tram per Lipsia è in fase di completamento.

“La stretta cooperazione tra Stadler e Solaris consentirà alle aziende di rafforzare le loro posizioni sul mercato dei tram in Polonia e in altri paesi europei. I portfolio prodotti di entrambe le società si stanno integrando molto bene. Saremo in grado di trarre profitto l’uno dall’altro anche dal nostro sviluppo tecnologico. Perciò sono molto soddisfatto della collaborazione con Solaris– ha dichiarato da Peter Spuhler, amministratore delegato e proprietario di Stadler.

“Il nostro obiettivo è di crescere ancora le nostre attività nel mercato ferroviario leggero e quindi abbiamo cercato un rinomato partner strategico per un ulteriore sviluppo dei nostri prodotti e servizi nella zona di Poznań e anche di utilizzare i nostri ottimi contatti di mercato e anche far crescere la nostra ingegneria e produzione di competenza. Per tale cooperazione non c’è miglior compagno di Stadler, che è un marchio svizzero riconosciuto a livello mondiale. Per di più, i veicoli Stadler sono ben noti in Polonia “– ha detto Solange Olszewska, titolare di Solaris Bus & Coach SA.

“La base della nostra filosofia aziendale è fornire i veicoli di più alta qualità, caratterizzati da affidabilità e bassi costi di esercizio. Tali caratteristiche consentono ai treni FLIRT, anche quelli prodotti in Siedlce, di avere successo in molti paesi europei. Sono convinto, che l’istituzione di una cooperazione Stadler-Solaris e di collaborazione fra i nostri specialisti ci permetterà di costruire tram moderni, che presto sarà apprezzato in Polonia e in altri mercati selezionati”– ha aggiunto Christian Spichiger, Executive Vice President Division Europe centrale di Stadler.

“In questo modo creeremo sinergie per i nostri futuri clienti. Quello che vorrei sottolineare è che l’accordo non eserciterà alcun impatto sulle nostre attività all’interno del mercato di autobus e filobus, che continueranno il funzionamento in totale indipendenza.” – Ha spiegato Andreas Strecker.


FONTE – In copertina: Solaris Tramino in esposizione ad InnoTrans 2016 – Foto: profilo Facebook Solaris Bus & Coach

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin