Fincantieri: firmato accordo con CSSC per la costruzione di 2 navi da crociera in Cina per il mercato cinese

Durante l’11esima edizione del “China Cruise Shipping and International Cruise Expo” che ha preso avvio oggi a Tianjin, Fincantieri e China State Shipbuilding Corporation (CSSC) hanno firmato con Carnival Corporation e CIC Capital Corporation (CIC Capital) un accordo non vincolante per la costruzione delle prime nuove navi da crociera che saranno realizzate in Cina per il mercato cinese. L’accordo è soggetto a diverse condizioni, inclusi il perfezionamento della joint venture e il finanziamento.

Secondo quanto previsto dall’accordo, la joint venture in via di costituzione tra Fincantieri e CSSC fungerà da prime contractor per la costruzione presso il cantiere Shanghai Waigaoqiao Shipbuilding (SWS), sito del gruppo CSSC, di due nuove navi da crociera ordinate dalla joint venture di cui faranno parte Carnival Corporation, CSSC e CIC Capital, con l’opzione anche per due ulteriori unità.

Le nuove navi saranno basate sulla piattaforma delle navi della classe Vista realizzate da Fincantieri per il gruppo Carnival, e il loro design sarà appositamente personalizzato secondo i gusti specifici dei clienti cinesi per il nuovo brand crocieristico cinese della joint venture tra Carnival, CSSC e CIC Capital, che si occuperà anche di operare le unità. La prima consegna è prevista per il 2022.

L’accordo firmato Venerdì scorso fa seguito a quello dello scorso Luglio tra Fincantieri e CSSC per la costituzione di una joint venture finalizzata allo sviluppo e alla crescita dell’industria crocieristica cinese.


[Comunicato Stampa] – In copertina: Stabilimento Fincantieri di Castellamare di Stabia – Foto: Fincantieri

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin