ATAP Pordenone: inaugurato il nuovo deposito di Maniago, può ospitare fino a 25 autobus

Atap inaugura un’altra nuova “casa”. Una struttura che può ospitare sino a 25 bus, 10 al coperto e 15 nell’adiacente zona parcheggi. L’impianto si caratterizza anche per una vasta area verde, circa 3 mila metri quadrati, in cui si segnala il ritrovamento del letto di un’antica strada medioevale, che è stata ovviamente salvaguardata e valorizzata. All’interno del complesso, pure un ufficio di gestione, doppi servizi e 25 posti auto per il personale.

Per la costruzione è servito un anno e mezzo (il via ai lavori nell’aprile del 2015) e la realizzazione dell’intera opera, interamente finanziata dall’Atap con risorse proprie, è costata circa 750 mila Euro.

La sua costruzione consente di mettere in sicurezza i mezzi dell’azienda provinciale del trasporto pubblico, sinora allocati nella zona dell’autostazione.

Proprio al riguardo, il sindaco di Maniago Andrea Carli, dopo essersi complimentato con il presidente dell’Atap, Mauro Vagaggini, per il nuovo deposito, ha annunciato per l’area dell’autostazione e i suoi residenti la necessità di “pensare ora a una nuova progettualità.

Vagaggini ha, invece, posto l’attenzione sull’importanza dell’opera nell’ottica di un futuro affidamento del contratto di servizio regionale. “Questa struttura – ha fatto sapere il massimo dirigente della spa pordenonese – era inserita tra quelle strategiche dal bando europeo. Come ormai tutti sanno, l’offerta del consorzio composto dalle quattro società di trasporto pubblico friulane è risultata al momento la migliore. La speranza è di poter firmare il nuovo contratto entro la fine dell’anno. Ma a prescindere da quest’aspetto, la realizzazione del deposito di Maniago completa un iter infrastrutturale che consentirà all’azienda di meglio tutelare i propri dipendenti e i mezzi impiegati per fornire i servizi sul territorio”.

Al taglio del nastro, presenti, tra gli altri, anche il il responsabile unico del procedimento, Giuseppe Carniello, e don Paolo Zovatto, che ha impartito ai molti presenti la benedizione. Insigniti, inoltre, con i tre libri dedicati alla storia dell’Atap gli amministratori degli altri Comuni in cui sono installate le strutture aziendali: Pordenone, Sacile, Spilimbergo e Claut.


[Comunicato Stampa] – In copertina: Nuovo deposito ATAP di Maniago – Foto: profilo Twitter ATAP Pordenone

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin