Provincia di Bolzano: via libera al bando UE per il trasporto extraurbano

Le attuali concessioni per i servizi di trasporto pubblico di linea su gomma, in Alto Adige, rimarranno in vigore sino a Novembre 2018: da quel momento in poi, secondo quanto previsto dalle direttive UE, dovranno essere assegnate tramite gare europee.

Lo scorso 10 Gennaio la Giunta provinciale di Bolzano ha approvato le informazioni preliminari per il Bollettino ufficiale dell’Unione Europea relative al bando per i servizi extraurbani, “un documento – sottolinea l’assessore alla mobilità Florian Mussnerche contiene alcuni passaggi della gara”.

“Si tratta di una sorta di annuncio – ha precisato il presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher mentre il bando vero e proprio sarà preparato solo dopo il varo del piano provinciale della mobilità che fisserà gli obiettivi da perseguire nel settore”.

Secondo quanto previsto della UE, infatti, per tutti i servizi di trasporto pubblico tranne quelli ferroviari, dove è ancora prevista la possibilità dell’assegnazione diretta, il futuro sarà rappresentato da concessioni assegnate tramite gara europea oppure con la soluzione inhouse.

Quest’ultima è la linea indicata dalla Provincia nel trasporto urbano, mentre per i servizi extraurbani si è deciso di puntare sul bando.

Facci sapere cosa ne pensi, commenta la notizia qui sotto.


FONTEIn copertina: Mercedes-Benz O530 G2 di SAD Alto Adige – Foto: USP/ohn

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin