ATM Milano: Iveco vince la gara dei 120 autobus ibridi con l’UrbanWay

È terminata la gara d’appalto di ATM Milano per i 120 autobus ibridi da 18 metri, il bando fu pubblicato a metà Novembre e ne avevamo parlato nel precedente articolo.

L’appalto è stato aggiudicato a Iveco e consiste nella fornitura di 120 nuovi autobus ibridi Iveco UrbanWay, omologati secondo la Direttiva 2007/46/CE, per il servizio pubblico di linea.

La fornitura comprende anche la manutenzione full service per cinque anni. L’appalto è stato aggiudicato per un importo complessivo di Euro 59.230.080 + Iva, corrispondente a un ribasso del 24,3% rispetto alla base d’asta, a testimonianza che il ricorso alle gare ad evidenza pubblica rappresenta uno strumento oltre che di massima trasparenza anche di efficacia nell’ottimizzazione dei costi.

La consegna del primo veicolo è prevista entro quattro mesi dalla stipula del contratto e quindi entro Giugno 2017.

Con questo ulteriore ordine l’età media della flotta Atm, che è già la più bassa d’Italia, si confermerà sempre più in linea con quella della capitali europee. Gli investimenti porteranno a un ulteriore miglioramento del servizio, con la riduzione delle emissioni inquinanti in un’ottica sempre più eco-sostenibile. Inoltre, grazie alla tecnologia “stop and go” e alle fasi di arresto e ripartenza “Full Electric”, i 120 bus ibridi consentono un consumo notevolmente inferiore, con un risparmio dei consumi pari almeno al 15%.

Iveco UrbanWay Ibrido da 18 metri – Foto: Iveco

Nell’ambito del piano d’impresa 2017-2019, si ricordano anche i nuovi 125 autobus tradizionali da 12 metri, attualmente in fase di realizzazione e con i primi due lotti da 76 mezzi complessivamente già in consegna a partire dal mese di Luglio 2017.

Nel complesso, il piano di impresa triennale di Atm prevede ingenti investimenti per 606,7 milioni di Euro, di cui la parte più consistente – pari a 412,2 milioni di Euro – è destinata al rinnovo della flotta. Oltre ai nuovi mezzi di superficie in arrivo a breve, sono previsti altri 30 nuovi treni Leonardo di ultimissima generazione per le linee 1 e 2 del metrò, oltre ai primi 30 già in servizio sulle linee M1 e M2, portando così il totale della fornitura di treni a 60 unità, per un valore complessivo di 440 milioni di Euro, interamente sostenuti dall’Azienda con risorse proprie.

Attualmente a Milano circolano già dal 2010 2 mezzi ibridi da 18 metri, si tratta di 2 Mercedes-Benz Citaro O530G Facelift Hybrid.


FONTEIn copertina: Logo ATM sul Solaris Urbino matricola 6623 – Foto: © Trasportinfo

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin