Lombardia: a fine anno aprirà il collegamento ferroviario Arcisate-Stabio

“Un’ottima notizia”. Così l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte, ha definito la notizia della conferma dell’apertura, a fine anno, del collegamento ferroviario Arcisate-Stabio.

LE FATICHE DEL TERRITORIO E LA RIAPERTURA DELLA VARESE-PORTO CERESIO“Quest’opera – ha continuato Sorte – ha chiesto grandi sacrifici al territorio e ai cittadini. Non possiamo quindi che salutare positivamente il crollo dell’ultimo diaframma avvenuto questa mattina (Lunedì 30 Gennaio, n.d.r.) a Induno Olona. Con l’attivazione della nuova linea Rfi ha assicurato anche che sarà riaperta la linea ferroviaria Varese-Porto Ceresio, interrotta dal 2009 per i lavori della nuova linea e oggi in fase di riqualificazione e riammodernamento. Prosegue anche la realizzazione di quelle opere aggiuntive richieste dai Comuni per alleviare i disagi recati al territorio per la prolungata durata dei cantieri. A questo proposito il 19 Gennaio 2016 Regione ha sottoscritto un Accordo con i Comuni, la Provincia ed Rfi per la sistemazione a pista ciclabile della galleria dismessa a Induno Olona, per una nuova viabilità nel Comune di Arcisate e per la sistemazione della viabilità a Cantello”.

IL SUPPORTO CONTINUO DELLA REGIONE – In questo percorso di avvicinamento, Regione Lombardia continua a dare il proprio supporto alla realizzazione dell’opera, monitorando l’avanzamento dei lavori e le questioni territoriali ad essi connesse, attraverso un Tavolo che riunisce periodicamente Rete ferroviaria italiana, l’impresa appaltatrice Salcef Spa e i territori interessati (Comuni di Induno Olona, Arcisate, Cantello, Comunità Montana del Piambello e Provincia di Varese).

IL RUOLO DI REGIONE PER IL SERVIZIO FERROVIARIO – La Regione, d’intesa con il Canton Ticino, ha programmato un servizio ferroviario importante sulla nuova tratta Mendrisio-Varese, che comporta un investimento di oltre 40 milioni di Euro per l’acquisto di nuovi treni e un costo di circa 15 milioni di Euro all’anno per il servizio.

A partire da Dicembre 2017 saranno attivati progressivamente i seguenti servizi:una linea suburbana con un treno ogni 30 minuti tra Mendrisio e Varese con proseguimenti alternati verso Como e verso Lugano – Bellinzona; – il prolungamento del sistema Suburbano fino a Malpensa ogni ora; – una linea veloce Malpensa-Lugano (Malpensa Express); – la riattivazione del servizio sulla linea riqualificata Varese-Porto Ceresio.

“Siamo anche impegnati – ha concluso Sorte – con l’Ufficio federale dei trasporti del Canton Ticino per la definizione di tariffe per la nuova linea transfrontaliera che promuovano l’utilizzo della ferrovia”.


FONTEIn copertina: Linea ferroviaria Iseo-Edolo – Foto: FNM

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin