SETA: con “Più Bus Più Vinci” tanti premi convalidando l’abbonamento

Seta lancia una nuova iniziativa per promuovere l’uso dei mezzi pubblici e premiare gli utenti fidelizzati: da Febbraio a Dicembre 2017, ad ogni viaggio, gli abbonati di Modena e Reggio Emilia possono accumulare punti che si trasformano in buoni sconto, utilizzabili negli esercizi commerciali di Coop Alleanza 3.0, Decathlon ed in quelli convenzionati con il circuito 2Pay delle province di Modena e di Reggio Emilia.

ABBONATI, REGISTRATI E CONVALIDA SEMPRE: CI SONO PREMI E SCONTI PER TE – L’iniziativa è riservata agli abbonati mensili ed annuali Seta dei bacini provinciali di Modena e Reggio Emilia. Per partecipare basta registrarsi sul sito www.piubuspiuvinci.it o tramite la app Ecopunti. È inoltre possibile registrarsi anche presso le biglietterie Seta di Modena (Autostazione), Carpi, Sassuolo, Castelfranco, Vignola, Pavullo, Mirandola e Reggio Emilia, o negli U.R.P. dei Comuni aderenti.

Una volta iscritti si accumulano 20 punti per ogni convalida effettuata a bordo dei mezzi Seta; con 200 punti si ha diritto ad un buono sconto da 1 Euro, utilizzabile nei negozi aderenti alla campagna promozionale. Gli ecopunti possono anche essere convertiti in punti socio Coop Alleanza 3.0, punti Decathlon e credito 2Pay. Per essere sempre aggiornati sul proprio punteggio basta consultare il sito web o la app. La rete di negozi aderenti al progetto “Ecopunti-Seta” è in costante espansione: l’elenco completo dei punti vendita sarà sempre disponibile ed aggiornato sul sito web dell’iniziativa.

CON 50 CONVALIDE SI PUO’ VINCERE UN IPHONE, UN MACBOOK E 5 PASS PER IL CONCERTO DI VASCO ROSSI – Chi effettua almeno 50 convalide nel periodo dal 1 Febbraio al 20 Maggio ha un’opportunità in più: partecipa ad un grande concorso che mette in palio premi di alta tecnologia, 200 sconti per abbonamenti mensili Seta e 5 pass per il concerto “Vasco Rossi Modena Park” del prossimo 1° Luglio. Nel montepremi rientrano, ad esempio, un drone Phantom 4, un computer Macbook, un Iphone ed un Ipad Air2, una smartcam GoPro Hero 5, una Playstation 4 e otto E-book Kindle. La campagna promozionale “Ecopunti-Seta” è realizzata con il patrocinio dei Comuni di Modena e di Reggio Emilia, ed in collaborazione con le rispettive Agenzie per la Mobilità. Partner organizzativo del progetto è la start up Koyn srl di Modena, aderente alla rete nazionale Achab Group. L’ideazione e la realizzazione grafica della campagna stampa e la gestione del concorso a premi sono a cura di La Lumaca soc. coop. Sociale di Modena.

“L’iniziativa punta a premiare gli abbonati che utilizzano più spesso l’autobus e hanno comunque l’obbligo di convalidare sempre l’abbonamento” ha dichiarato Vanni Bulgarelli, Presidente di Seta, nella conferenza stampa di presentazione della campagna che si è tenuta presso la sede aziendale. “È un modo per incentivare un comportamento doppiamente virtuoso: l’uso del mezzo pubblico e la regolarità dell’accesso al servizio. Si premia chi convalida, mentre sono per ora sospese le sanzioni per chi non lo fa. È poi significativo che l’uso del trasporto pubblico sia parte del messaggio culturale degli ecopunti: più impegno per la qualità dell’ambiente e i valori sociali”.

Apprezzamento per l’iniziativa è giunto anche da parte di Mirko Tutino, assessore alla mobilità del Comune di Reggio Emilia: “Nei mesi scorsi si è molto discusso dell’obbligo di timbratura dell’abbonamento ad ogni salita, ed anche a seguito della nostra scelta di non prevedere sanzioni, la Regione ha scelto di sospendere l’attività di controllo e sanzione, sostenendo – con noi – la necessità di informare l’utenza. Grazie alla obliteratura ad ogni salita, infatti, Seta e l’Agenzia per la mobilità sono in grado di programmare al meglio il servizio. Con Seta abbiamo concordato un impegno congiunto per sensibilizzare gli utenti, soprattutto quelli più giovani, a questo obbligo. È una strada sicuramente migliore rispetto alle sanzioni”.

Andrea Burzacchini e Alessandro Di Loreto (rispettivamente: Amministratore unico e Direttore dell’Agenzia per la Mobilità di Modena) hanno dichiarato: “Il progetto Eco punti–valori condivisi, che premia chi utilizza con maggior frequenza il bus, insieme all’iniziativa “Filodramma” e all’offerta del biglietto valido per tutto il giorno nelle domeniche ecologiche, sono iniziative coerenti con gli obiettivi qualitativi del Contratto di Servizio, e utili strumenti per rendere più attrattivo il trasporto pubblico locale. Per aMo, inoltre, la convalida dei biglietti e degli abbonamenti – da eseguire ad ogni salita sul mezzo – costituisce la fonte principale di acquisizione dati, per una continua azione di miglioramento dell’efficienza della rete e dell’organizzazione del servizio”.

“Oggi, più che mai, è indispensabile stabilire un contatto diretto ed attivo con i cittadini-utenti: l’iniziativa attivata da Seta per le province di Modena e di Reggio Emilia è encomiabile – ha affermato Michele Vernaci, Amministratore unico dell’Agenzia per la Mobilità di Reggio Emilia ed è indice di una crescente attenzione da parte dell’azienda di trasporto pubblico nei confronti dei viaggiatori”.

Per Paolo Silingardi, socio fondatore e Presidente di Koyn: “Ecopunti è un sistema incentivante che innova le tecniche di fidelizzazione per creare comunità condividendo valori. Ecopunti non premia mai la spesa, supera le logiche tradizionali basate sull’assunto “più consumi più ti premio” e coinvolge cittadini, attività economiche ed Enti Locali per costruire percorsi di crescita e sostenibilità. Ecopunti premia i comportamenti positivi dei cittadini e sostiene l’economia locale”.


[Comunicato Stampa] – In copertina: Conferenza stampa SETA per presentazione dell’iniziativa Più Bus Più Vinci, presenti da sinistra Paolo Silingardi Presidente di Koyn, Vanni Bulgarelli Presidente di Seta, Alessandro Di Loreto Direttore dell’Agenzia per la Mobilità di Modena e Michele Vernaci Amministratore unico dell’Agenzia per la Mobilità di Reggio Emilia – Foto: SETA

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin