Tiemme: da oggi partono le variazioni per migliorare il servizio extraurbano

Da oggi, Giovedì 2 Marzo 2017, saranno introdotte alcune variazioni agli orari di alcuni servizi extraurbani curati da Tiemme Spa/Siena Mobilità sul territorio. In particolare saranno interessate le linee 136 (Siena-Castellina-Scalo-Staggia-Poggibonsi), 130 (Poggibonsi-Colle Val d’Elsa-Siena), 138 (Arezzo-Siena) e 134 (Siena-Castelnuovo Berardenga).

Linea 136
La corsa con validità feriale delle ore 5.50 in partenza da Siena per Poggibonsi, con transito anche da Castellina Scalo e Staggia, sarà anticipata alle ore 5.45.

Linea 130
La corsa con validità feriale delle ore 6.40 da Poggibonsi per Siena via Colle Val d’Elsa sarà anticipata alle ore 6.35.

Linea 138
La corsa con validità feriale delle ore 6.15 da Arezzo per Siena verrà ripristinata alle ore 6.25.

Linea 134
La corsa con validità feriale delle ore 6.40 da S. Felice per Siena sarà ripristinata alle ore 6.50 e le corse delle ore 7.10 da Castelnuovo Berardenga con validità scolastica saranno ripristinate alle ore 7.20. La corsa da Siena per Castelnuovo Berardenga con validità scolastica delle ore 6.30 verrà ripristinata alle ore 6.40.

Inoltre sempre da oggi Tiemme introdurrà alcune novità nell’organizzazione dei servizi bus extraurbani che collegano Roccastrada e Grosseto (linea 25R), nonché il capoluogo con Istia d’Ombrone (linea Q/G-30) e la frazione di Roselle con Grosseto (linea 42A).

Roccastrada-Grosseto
Nel dettaglio, la corsa della linea 25R partirà alle ore 6.20 dal bivio di Scalvaia, con transito da Torniella alle ore 6.26 per raggiungere Roccastrada alle 6.45, da dove il bus proseguirà per Grosseto (Stazione Fs) effettuando il consueto itinerario.
La nuova corsa è quella successiva, con partenza alle 6.35 da Roccastrada, con un incremento dell’offerta attuale. Il bus transita Sassofortino (alle 6.43), Roccatederighi (6.48), Montemassi (7.00), da dove prosegue per Grosseto (Stazione Fs) lungo il consueto normale.

L’obiettivo dell’azienda è quello di migliorare le ripartizioni degli utenti a bordo e garantire un maggior numero di posti a disposizione di coloro che raggiungono quotidianamente Grosseto nella fascia oraria del primo mattino.

Grosseto-Istia d’Ombrone
Una variazione interesserà, sempre da giovedì 2 marzo, anche il collegamento tra Grosseto e Istia d’Ombrone (linea Q/G-30). La corsa in partenza alle 13.15 dalla Stazione Fs di Grosseto per Istia, nei giorni di scuola, transiterà da via Alfieri, proseguendo per viale Sonnino e raggiungendo la Cittadella dello Studente, effettuando le seguenti fermate: Istituto Tecnico Agrario, via Brigate Partigiane (scuole), via Mascagni e via Scansanese (zona artigianale) da dove riprenderà il normale itinerario.
Nei giorni di scuola non saranno effettuate le fermate di via Fossombroni, piazza Ponchielli e via Scansanese (Cottolengo).

Roselle-Grosseto
Da giovedì 2 marzo, infine, la corsa della linea 42A (Arcidosso-Cinigiano-Paganico-Grosseto) in partenza alle ore 6.30 da Falsettaio, transiterà alle ore 7.25 da Roselle, proseguendo per la Cittadella dello Studente di Grosseto e quindi la Stazione Fs, incrementando l’offerta attuale di servizi di mobilità nel centro abitato di Roselle.

Per maggiori informazioni e dettagli è possibile consultare la sezione news del sito internet www.tiemmespa.it dove è possibile anche effettuare ricerche per orari ed acquistare titoli di viaggio tramite carta di credito.


In copertina: Iveco EuroClass di Tiemme Toscana Mobilità – Foto: Tiemme

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin