Provincia di Bolzano: via libera al tunnel del Pillhof utile per il Metrobus

Dopo l’ok di massima dello scorso Ottobre alla variante al progetto Metrobus che prevedeva la realizzazione di un tunnel per bypassare l’incrocio del Pillhof, sul territorio comunale di Appiano, il 14 Marzo scorso la Giunta provinciale ha definitivamente approvato sia le caratteristiche tecniche che i costi dell’opera.

Il progetto consiste nell’ampliamento e nella sistemazione della strada statale, in modo tale da garantire un miglior accesso alla galleria, la quale sarà lunga mezzo km e potrà essere percorsa ad una velocità di 60 km/h. Previste anche misure anti-rumore oltre alla realizzazione delle fermate per i mezzi pubblici e di un parcheggio di scambio. Gli interventi della galleria nel nodo Pillhof, visti congiuntamente al completamento dello svincolo MeBo, fanno parte di un concetto di viabilità unitaria che ha effetti positivi su tutto il sistema viario, ricorda il presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher.

“Grazie a questa soluzione – commenta l’assessore alla Mobilità Florian Mussner – garantiamo una miglior scorrevolezza del traffico e la riduzione dei rischi per gli automobilisti lungo uno dei tratti a maggiore rischio di incidenti. I vantaggi, inoltre, saranno evidenti per i residenti della zona, che grazie al tunnel vedranno l’abbattimento dell’inquinamento acustico, e per il paesaggio. La variante in tunnel, infine, riteniamo che possa essere la soluzione più adeguata anche in vista di eventuali futuri progetti di mobilità”.

Gli investimenti aggiuntivi del terzo lotto del metrobus, alla luce della variante di progetto approvata dalla Giunta, si aggireranno attorno ai 9,2 milioni di Euro, e comprendono realizzazione del tunnel, adeguamento della strada con relative attrezzature, espropri e acquisizioni delle aree, studi di traffico, pianificazione e analisi geologiche e geotecniche. “Anche se questa variante dovrebbe allungare i tempi di realizzazione del progetto Metrobus – conclude Mussner – riteniamo che sia la soluzione migliore in un’ottica di medio lungo periodo per quanto riguarda non solo la viabilità, ma soprattutto la qualità di vita dei residenti”.


FONTEIn copertina: Mercedes-Benz O530 G2  matricola 1168 di SAD Alto Adige – Foto: USP-ohn

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin