Brescia Mobilità: parte nelle scuole il progetto “bMb – bus metro bike”

Arriva al terzo anno la serie di attività che il Gruppo Brescia Mobilità, in sinergia con il Comune di Brescia, dedica alle scuole secondarie di I e II grado di Brescia e dei comuni limitrofi, che hanno fino ad ora ottenuto ottimi riscontri sia dagli insegnanti coinvolti che dai ragazzi partecipanti.

“bMb – bus metro bike” è il titolo pensato per il progetto educativo di quest’anno, per sottolineare l’importanza di un sistema di mobilità integrata, fatto dalla sinergia di più mezzi, che proprio i più giovani dovrebbero imparare a utilizzare a seconda delle esigenze: è questo l’intento del progetto, informare, educare e far riflettere le giovani generazioni, che con i loro comportamenti futuri, hanno la possibilità di incidere su cambiamenti importanti nella nostra città e nel territorio.

Le 60 classi dei 9 istituti che hanno aderito all’iniziativa saranno coinvolte in un laboratorio che prevede un forte coinvolgimento diretto dei ragazzi partecipanti.
Nessuna lezione frontale – nello stile che da sempre contraddistingue le attività proposte ai ragazzi dal Gruppo Brescia Mobilità – ma un percorso creativo condotto con il supporto di operatori specializzati nell’ambito delle arti performative e laboratoriali per riflettere insieme in modo originale, divertente e mai banale sugli stili di vita eco – compatibili e sui vantaggi che portano ad ognuno di noi e alla nostra comunità.

Le attività proposte prevedono una durata limitata (circa 40 minuti per classe) proprio al fine di tenere sempre alto il ritmo e costante l’attenzione dei ragazzi e far sì che si sentano coinvolti al massimo e attivi protagonisti di ciò che sta accadendo, e che stanno loro stessi facendo accadere.

Una prima tappa si svolgerà in classe e sarà dedicata alla vita quotidiana e a tutte quelle piccole o grandi azioni “green” che si possono compiere per migliorare la qualità della vita nella nostra città, nonché al tema degli spostamenti ecologici e a quel mix che ognuno di noi può creare utilizzando i mezzi privati insieme a metro, bus, bici … e gambe!

Il secondo appuntamento si svolgerà presso il Bike Point di Largo Formentone per un focus sulla bicicletta e le sue virtù.
Le classi aderenti all’iniziativa potranno scegliere se partecipare ad entrambe le attività proposte oppure ad una sola, in base alle esigenze delle singole classi coinvolte e agli interessi dei ragazzi.

Ma non finisce qui! Durante lo svolgimento dei laboratori i ragazzi saranno guidati alla produzione di materiale scritto e video per partecipare al “bMb Contest” e al “Bike Contest”, i concorsi che vedranno la premiazione delle classi vincitrici in un evento finale che si svolgerà nel mese di Maggio presso la sede di Brescia Trasporti di Via San Donino 30.

Sono quasi 150 le classi coinvolte in 3 anni di attività nelle scuole per un totale di circa 3000 studenti: si tratta di un investimento importante che il Gruppo Brescia Mobilità sta portando avanti in questo ultimo periodo, nella ferma convinzione che anche da un cambiamento culturale e di abitudini possano passare i grandi cambiamenti che interessano l’intera comunità.


[Comunicato Stampa] – In copertina: Parte nelle scuole il progetto educativo del Gruppo Brescia Mobilità “bMb – bus metro bike” – Locandina: Brescia Mobilità

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin