Sassari: aggiudicato il 2° lotto per la realizzazione della pista ciclabile

Nei giorni scorsi è stata aggiudicata la gara per il completamento del secondo lotto della pista ciclabile a Sassari, quello compreso tra Via Duca degli Abruzzi, Via Milano, Via Verona, Via Washington, Via Parigi e Via Vienna. Tre chilometri circa di pista i cui lavori erano stati interrotti, e avevano comportato la risoluzione del contratto in danno con la ditta precedente, per negligenza della stessa impresa appaltatrice. A seguito di questo, gli uffici avevano avviato le procedure per la nuova gara. Ad aggiudicarsela, adesso, è stata la ditta Posadinu di Nulvi. I lavori, per circa 300 mila Euro, dovranno essere conclusi entro il mese di Giugno.

Gli operai dovranno intervenire per completare alcune opere nella Piazza Conte di Moriana, dove è stata installata una stazione di bike sharing, quindi sarà necessario rivedere le rampe di accesso negli incroci e nei passi carrabili. Nel tratto di via Duca degli Abruzzi che lambisce l’ex Ma la pista sarà realizzata in calcestruzzo architettonico.

Sarà quindi necessario intervenire in alcune zone sul manto bituminoso e realizzare la segnaletica orizzontale e verticale. Nel tratto di strada, poi, tra via Washington, via Parigi e via Vienna la pista sarà bidirezionale sul piano stradale, separata dalla corsia delle auto da un cordolo.

Inoltre, è prevista la realizzazione di un intero anello di quasi 2 km nella parte esterna dell’ippodromo. Sarà realizzato in pavimento di tout venat dello spessore di 10 centimetri, previo trattamento del terreno per la predisposizione della nuova pavimentazione. La pista sarà delimitata, in quasi tutto il suo percorso, da una recinzione metallica alta 1,5 metri.

«Dopo una serie di incontri che abbiamo fatto con i cittadini e il comitato di quartiere – ha dichiarato Antonio Piu, Assessore alle Politiche per le infrastrutture della mobilità urbana e rurale, polizia municipale e protezione civile del Comune di Sassari – restituiamo l’ippodromo ai cittadini e la struttura si conferma punto di riferimento e occasione di socializzazione. Ecco, allora, che questo circuito consentirà ai cittadini, a piedi o in bicicletta, la migliore fruizione di questo importante impianto».

Gli Uffici, infine, fanno sapere che sono stati collaudati i lotti uno e tre e che ammontano a poco meno di 10 mila Euro le sanzioni erogate nei riguardi delle ditte per il ritardo nell’esecuzione dei lavori.


FONTEIn copertina: Biciclettata al Lido – Foto: profilo Facebook Comune di Venezia

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin