Metrotranvia Milano-Limbiate: messa in sicurezza e nuovi tram entro 3 anni

Si è svolto presso il Comune di Milano un incontro fra i Comuni di Cormano, Paderno Dugnano, Varedo, Limbiate, la Provincia di Monza e Brianza, Città Metropolitana, Regione, Atm, Mm e Ustif (Ufficio speciale trasporti a impianti fissi) per garantire il proseguimento del servizio anche oltre l’interruzione del 30 aprile già stabilita per ragioni di sicurezza.

All’inizio della riunione un rappresentante degli utenti ha espresso tutte le preoccupazioni dei cittadini.

I partecipanti all’incontro hanno concordato il proseguimento del servizio fino al 10 giugno per garantire il calendario scolastico anche se con una frequenza ridotta dei tram e l’integrazione di autobus.

I Comuni inoltre stanno lavorando a un’ipotesi di messa in sicurezza della linea che riguarda la segnaletica stradale, gli incroci e i passi carrai per consentire la ripresa del servizio il 10 di settembre, con l’avvio del nuovo anno scolastico e per un periodo di due/tre anni necessario per l’acquisto di nuovi tram e per compiere i primi passi verso l’attuazione del nuovo progetto della linea tranviaria Milano-Limbiate già finanziata dal Governo con 59 milioni e da Regione Lombardia e Comuni con 40 milioni, più materiale rotabile per 20 milioni stanziati dalla Regione.


[Comunicato Stampa] – In copertina: Metrotranvia Milano-Limbiate, carrozza matricola 538 di ATM Milano in Via Comasina, Milano – Foto: © Trasportinfo

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin