Sassari: arriva il Bike Sharing tutto elettrico grazie a Bicincittà

Da qualche settimana la città di Sassari si è allineata a diverse città italiane introducendo un sistema di Bike Sharing per i cittadini e un nuovo sistema di piste ciclopedonali.

Sono state allestite 3 stazioni in cui prelevare e restituire le bici tutte elettriche messe a disposizione dal Comune. Per ogni stazione sono disponibili 10 postazioni. Le bici in totale sono 18, 6 per ogni stazione; a breve ne verranno introdotte ulteriori.

Per la città sono state posizionate diverse rastrelliere per una sosta breve. Le stazioni sono invece così dislocate:

  • MAGISTERO in Piazza Conte Moriana
  • OSPEDALI al Parcheggio ATP di Via dei Mille
  • EMICICLO GARIBALDI in Via Manno alla fermata della Metro

Sul sito Bicincitta.com è possibile consultare la mappa dettagliata.

Il costo dell’abbonamento annuale è di 25 euro (più 5 euro una tantum per la prima ricarica e 5 euro per l’assicurazione RCT facoltativa) ed è valido per 365 giorni a partire dal giorno dell’attivazione. La prima ora di pedalata è gratis, le ore successive costano 1 euro.

L’abbonamento giornaliero costa 8 euro ed è valido per 4 ore di pedalata, mentre quello turistico, valido per 48 ore dal primo prelievo, è di 13 euro e consente 8 ore di circolazione.

Il servizio è attivabile scaricando un’app per Apple e Android, è operativo 24 ore su 24, ma gli abbonamenti, le ricariche e i rinnovi si possono acquistare anche online sul sito www.bicincitta.com o presso i punti vendita autorizzati:

  • Libreria Quadrilatero, via Coppino 2
  • Libreria Internazionale Koine`, via Roma 137
  • Street Calzature e Abbigliamento, via Brigata Sassari 68
  • Solart Telefonia, viale Italia 53a

Le informazioni sul servizio sono presenti sul sito di Bicincittà, e sul materiale cartaceo, distribuito in tutti i dipartimenti universitari e in tutte le sedi del Comune di Sassari.

La pista ciclopedonale è lunga 8 chilometri, e tocca quasi tutti i dipartimenti universitari, circa 15, la Casa dello studente, l’Ippodromo, e una delle vie più importanti della città, quella del commercio, viale Italia.

In merito all’introduzione del Bike Sharing e della pista ciclopedonale, il Sindaco di Sassari Nicola Sanna ha dichiarato:

«Con l’inaugurazione del sistema di piste ciclopedonali e bike sharing, Sassari si avvia a essere una città in linea con gli standard europei, moderna, sostenibile, green. Sassari si sa presentare al confronto nazionale, e lo ha dimostrato arrivando sesta nella graduatoria del Programma sperimentale di mobilità sostenibile casa-lavoro e casa-scuola, con un finanziamento dal Ministero di 1 milione e 600 mila euro, oltre a un ulteriore finanziamento di 18 milioni per le periferie urbane, che prevede la ristrutturazione, anche viaria, dei collegamenti con Sassari 2, Santa Maria di Pisa e Latte Dolce. Uno degli assi di collegamento di questo progetto saranno le piste ciclabili»


In copertina: Bike Sharing elettrico Bicincittà a Sassari – Foto: profilo Facebook Comune di Cagliari

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1104 posts and counting.See all posts by maicoladmin