Provincia di Bolzano: fino a 4mila euro di incentivi per le auto elettriche

Anticipando un’eventuale azione da parte del Governo a livello nazionale, la Giunta della Provincia Autonoma di Bolzano incentiva l’acquisto di auto elettriche e anche ibride (anche autocarri, sempre elettrici, fino a 12 metri). Inoltre viene incentivata anche l’installazione di un sistema di ricarica a muro per i suddetti veicoli.
Gli incentivi sono disposti a favore di privati, enti pubblici, associazioni e altre organizzazioni senza scopo di lucro.

AUTO ELETTRICHE

Per ottenere il contributo per l’acquisto della vettura è sufficiente recarsi direttamente dal rivenditore aderente all’iniziativa. Per semplificare i passaggi la Provincia ha deciso che da parte dell’acquirente non è necessario nessun modulo da compilare, sarà infatti il rivenditore, in accordo con la convenzione firmata con la Provincia, a disporre le necessarie pratiche per il contributo.

A seconda della tipologia di veicolo acquistato si ottiene un incentivo differente:

  • 4.000,00 euro se viene acquistata (o tramite leasing) un auto elettrica pura, un auto elettrica a batteria con range extender e veicoli a celle combustibili. L’importo viene finanziato per metà dalla Provincia Autonoma di Bolzano e per l’altra metà dal rivenditore;
  • 2.000,00 euro se viene acquistata (o tramite leasing) un auto ibrida plug-in (ovvero con possibilità di ricarica via cavo). Anche in questo caso l’importo è finanziato per metà dalla Provincia e per metà dal rivenditore.

I rivenditori possono già firmare la convenzione con la Provincia Autonoma di Bolzano.

SISTEMI DI RICARICA

Come abbiamo accennato in apertura, la Provincia incentiva anche l’installazione di sistemi di ricarica a muro per i privati. Per ottenere il rimborso è necessario fare domanda con un modulo predisposto dalla ripartizione Mobilità della Provincia Autonoma di Bolzano.

Il richiedente del contributo deve essere necessariamente residente o con propria sede in Provincia di Bolzano e avere lo spazio necessario all’installazione del sistema di ricarica.

La Giunta ha previsto un contributo, per ogni sistema installato per un massimo di tre, pari all’80% della spesa sostenuta; l’importo massimo è di 1.000 euro.

Le agevolazioni sono disponibili per:

  • L’acquisto e l’installazione di sistemi di ricarica per veicoli elettrici, inclusi gli ibridi plug-in, e gli eventuali costi per uno specifico allacciamento elettrico;
  • La messa a disposizione di sistemi di ricarica per veicoli elettrici, inclusi gli ibridi plug-in, per mezzo di un contratto di servizio, compreso un eventuale specifico allacciamento elettrico; i contratti devono avere una durata almeno triennale e prevedere, alla loro scadenza, l’acquisto della proprietà del bene agevolato;
  • L’allacciamento e l’installazione di una o più stazioni di ricarica se queste ultime sono messe a disposizione a titolo gratuito.

Il modulo per inoltrare la domanda di contributo per l’installazione del sistema di ricarica è messo a disposizione dalla ripartizione 38. Mobilità della Provincia di Bolzano (delibera della Giunta Provinciale n. 1387 del 12.12.2017); si può scaricare cliccando qui.

Le richieste di contributo possono essere presentate entro le scadenze del 31 marzo, 31 luglio e 31 ottobre di ogni anno per via telematica o cartacea.

Per maggiori informazioni è possibile consultare i seguenti link:


FONTEIn copertina: Presa per la ricarica elettrica della vettura

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1087 posts and counting.See all posts by maicoladmin