Nasce l’abbonamento integrato Umbria.GO dedicato ai pendolari

Nasce l’abbonamento Umbria.GO, valido per tutti i servizi di trasporto pubblico dell’Umbria, che conferma la Regione nel ruolo di laboratorio dell’integrazione globale dei sistemi di mobilità.

Il nuovo abbonamento è rivolto a chi si sposta con regolarità nel territorio regionale utilizzando i diversi vettori del TPL – tutti gestiti in Umbria dal Gruppo FS Italiane – e permette l’utilizzo dei treni regionali, degli autobus urbani ed extraurbani, del Minimetrò di Perugia, delle motonavi del Lago Trasimeno e della funicolare di Orvieto.

Una vera e propria carta di libera circolazione per l’intero territorio umbro, senza il vincolo di relazioni specifiche, che può essere utilizzata anche nel tempo libero, quindi oltre gli itinerari abituali degli spostamenti casa-lavoro, lasciando l’auto parcheggiata in garage.

Tre le tipologie di abbonamento previste – Umbria.GO 30, 90, 365 – in relazione ai giorni di validità dell’abbonamento (1, 3 e 12 mesi solari consecutivi).

In questa fase di lancio gli abbonamenti sono proposti ad un prezzo promozionale, rispettivamente di 120, 325 e 1080 euro.

Il titolo è personale e non cedibile e deve essere convalidato al primo utilizzo.

L’abbonamento Umbria.GO arriva a circa due mesi di distanza dal lancio del biglietto Umbria.GO, il titolo di viaggio integrato – proposto in quattro tipologie (1, 2, 3 e 7) in relazione ai giorni di validità – dedicato soprattutto ai circa 2,5 milioni di turisti che ogni anno scelgono l’Umbria come meta dei loro viaggi.

Obiettivo è promuovere una mobilità collettiva integrata e sostenibile – uno dei pilastri del Piano industriale 2017–2026 del Gruppo FS Italiane – facilitando l’interscambio modale tra i diversi mezzi di trasporto e proponendo al cliente un’esperienza unica del viaggio.

L’abbonamento Umbria.Go è in vendita da gennaio nelle biglietterie Busitalia e Trenitalia dell’Umbria, che si arricchisce del nuovo punto vendita di Busitalia nell’atrio della stazione di Perugia Fontivegge.

Per maggiori informazioni puoi visitare i siti fsbusitalia.it, trenitalia.comFSNews.it, il quotidiano online del Gruppo Fs Italiane.


FONTEIn copertina: Nasce l’abbonamento integrato Umbria.GO – Immagine: Trenitalia

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1087 posts and counting.See all posts by maicoladmin