ATM Milano: è attiva la rete Wi-Fi gratuita nella metropolitana. Si parte dal Duomo

Dal 1° marzo scorso nella stazione della metropolitana milanese Duomo M1 e M3 è attiva la nuova rete Wi-Fi creata in collaborazione tra ATM Milano e Fastweb con l’obiettivo di offrire una connessione veloce ai passeggeri che transitano nelle stazioni della metropolitana.

Entro il mese verrà esteso anche nella stazione di San Babila M1 e ad aprile la rete sarà disponibile anche a Cadorna M1 M2 fino ad arrivare ad una copertura totale della rete di trasporto ATM.

È possibile navigare gratuitamente per 4 ore al giorno alla massima velocità di 500 Megabit al secondo, superato il limite orario la velocità si riduce a 200 KB/s in upload e in download per il resto della giornata. Massima copertura nelle stazioni, ad esempio in quella di Duomo sono presenti 40 Access Point che permettono di gestire fino a 256 dispositivi collegati contemporaneamente.

Per utilizzare la rete Wi-Fi è necessario prima di tutto connettersi alla rete, registrarsi dalla pagina di benvenuto che appare dopo il collegamento e scegliere con quale modalità collegarsi (attraverso i social oppure con nominativi, numero di cellulare ed e-mail). Nella pagina principale della rete sono disponibili informazioni in tempo reale sul trasporto pubblico milanese.

Dopo questa prima fase di sperimentazione, ATM ha intenzione di estendere la rete wireless in tutte le 113 stazioni e lungo tutto il percorso della metropolitana. Anche sui mezzi di superficie verrà attivata una sperimentazione per provare la qualità delle varie coperture wireless. Già nel 2014 con l’arrivo dei Solaris Urbino e dei nuovi treni Leonardo erano stati attivati temporaneamente i router Wi-Fi predisposti nelle vetture in fase di produzione; qualche mese dopo sono stati disattivati.

Questa prima fase con Fastweb è solo il primo tassello di un progetto più ampio che coinvolgerà tutti gli operatori e che mira a fornire ai clienti servizi sempre più innovativi, nell’ambito dello sviluppo di nuove tecnologie di telecomunicazioni come il 5G e Internet of Things (IoT – Internet delle cose).


FONTEIn copertina: AnsaldoBreda Leonardo matricola 751-752 sulla M1 – Foto: Comune di Milano

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1089 posts and counting.See all posts by maicoladmin