ATM Milano: è arrivato il primo Solaris Urbino Electric. Ecco le caratteristiche tecniche

Martedì 27 marzo ha iniziato il suo servizio a Milano il primo Solaris Urbino Electric di ATM Milano facente parte di un bando per l’acquisto di 25 autobus elettrici aggiudicato a settembre dalla polacca Solaris Bus & Coach S.A. già presente dal 2014 nel capoluogo lombardo con la versione diesel del medesimo modello.

La consegna degli autobus è suddivisa in 2 lotti: il primo da 10 vetture sarà concluso entro metà aprile mentre il secondo lotto da 15 mezzi partirà da ottobre e terminerà entro fine anno.

Con questi autobus elettrici inizia a configurarsi per Milano il maxi piano di rinnovamento presentato da ATM a dicembre 2017 in cui si prevede un parco mezzi aziendale completamente elettrico entro il 2030. Per promuovere e realizzare questo piano ambizioso il Governo e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, stanzierà 500 milioni di Euro, ATM ne stanzierà altrettanti 500 milioni.

L’Urbino Electric di ATM Milano ha un set di batterie da 240kWh che garantisce un’autonomia di 180 chilometri e una ricarica in deposito stimata in circa 5 ore.

Posteriore del Solaris Urbino Electric da 12 metri matricola 2010 di ATM Milano – Foto: © Trasportinfo

L’esterno del mezzo è caratterizzato dalla classica livrea verde di ATM adottata negli autobus con ridotte emissioni inquinanti. All’interno invece vediamo la presenza di ben 26 posti a sedere, e 47 posti in piedi. Presente anche il posto per un disabile più un passeggino oppure 2 passeggini.

Dotati di climatizzatore con controllo automatico della temperatura, questi autobus sono tecnicamente all’avanguardia grazie anche alla presenza si un sistema di monitoraggio avanzato con 9 telecamere, una telecamera posteriore, un monitor da 10 pollici sulla consolle centrale e un registratore di dati. Non manca l’illuminazione a LED, la rigenerazione dell’energia in fase di frenata e il sistema per l’annuncio delle fermate ai passeggeri.

L’investimento per l’acquisto dei 25 autobus elettrici è pari a 14 milioni di Euro. L’azienda dei trasporti pubblici milanesi ha annunciato che entro la fine dell’anno sarà avviata una nuova gara per 175 nuovi autobus elettrici.

Caratteristiche tecniche del nuovo Solaris Urbino Electric di ATM Milano:

Azienda Produttrice: Solaris Bus & Coach S.A.
Modello: Urbino Electric 12 metri
—————-
Motore: Assale a portale elettrico ZF AVE 130
Potenza massima kW: 250 kW (125 kW per ruota)
Capacità batterie: 240 kWh con tecnologia al Litio-Ferro-Fosforo
Sistema di ricarica in deposito: Plug-in Medcom da 80kW
Velocità massima: limitata elettronicamente a 70 km/h
Sistema antincendio: Fire Trace con possibilità di estinzione automatica del vano motore
—————-
Pneumatici: 295/80 R22,5
Freni: in aggiornamento
Dotazione ABS ed ASR: EBS Wabco
Sospensioni: Pneumatiche ECAS con funzione di abbassamento del lato destro fino a 70 mm e sollevamento di circa 60 mm
Impianto elettrico: CAN BUS
—————-
Ossatura: Scocca autoportante in acciaio INOX con protezione resistente alla corrosione
—————-
Climatizzazione: Automatico con controllo della temperatura
Potenza termica: in aggiornamento
—————-
N° porte: 3 rototraslanti interne
Posti a sedere: 26
Posti in piedi: 47
Posti di servizio: 1
Sedili passeggeri: Marca STER modello 8MU
—————-
Lunghezza: 12 metri
Larghezza: 2,55 metri
Altezza: 3,30 metri
—————-
Indicatori di linea: Aesys – serie Gemini
Videosorveglianza: 9 videocamere + 1 videocamera posteriore
—————-
Illuminazione interna: Full LED
Illuminazione esterna: Anteriore con abbaglianti Bi-Alogeni e diurne al LED; posteriori Full LED
—————-


In copertina: Solaris Urbino Electric da 12 metri matricola 2010 di ATM Milano – Foto: © Trasportinfo

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1087 posts and counting.See all posts by maicoladmin