Lombardia: 120 nuovi treni regionali nell’Accordo Quadro con Hitachi Rail Italy

Il 12 settembre a Palazzo Lombardia è stato sottoscritto e presentato l’Accordo Quadro per la fornitura di treni ad Alta Capacità per il servizio ferroviario regionale. La firma fa seguito all’aggiudicazione alla stessa a Hitachi Rail Italy della gara indetta da FNM nell’ottobre 2017.

L’Accordo Quadro ha una durata di 8 anni e prevede la fornitura di convogli a doppio piano che saranno destinati alle linee ad alta frequentazione. La quantità minima garantita è di 50 treni: 30 a configurazione corta (4 casse) e 20 a configurazione lunga (5 casse); la quantità massima è di 120.

Il prezzo di fornitura è di 7.917.000 Euro per il convoglio a configurazione corta e di 9.317.000 Euro per il convoglio a configurazione lunga. L’Accordo Quadro prevede anche la possibilità affidare a Hitachi Rail Italy la manutenzione dei convogli per un periodo di 3 anni.

Per il primo contratto applicativo di 30 treni, in configurazione da 4 casse, la consegna dei primi esemplari è prevista a partire da Maggio 2020. La base del convoglio che Hitachi Rail Italy fornirà ad FNM è quella del Caravaggio, il nuovo treno regionale presentato 2 anni fa che sta avendo successo con Trenitalia, cliente con il Rock in diverse regioni italiane.

Principali caratteristiche tecniche

I convogli a doppio in dirittura d’arrivo sono bidirezionali, a composizione bloccata, a trazione elettrica 3kV e a potenza distribuita.

La versione da 4 casse ha una lunghezza di 109,6 metri con 466 posti a sedere e 449 in piedi; la versione da 5 casse è invece lunga 136,8 metri con 598 posti a sedere e 575 posti in piedi.
Entrambe le versioni possiedono 2 toilette ciascuno e una velocità massima di 160 km/h.

Molteplici le tecnologie presenti a bordo e le dotazioni di sicurezza, fra le tante segnaliamo:

  • Sistema di informazione dei passeggeri
  • Videosorveglianza intelligente con tecnologia “Anomalous Behavior Detection”
  • Ultimo sistema ERTMS/ETCS in circolazione che migliora la sicurezza e aumenta la capacità di traffico sulle linee ferroviarie
  • Illuminazione LED
  • Connessione Wi-Fi
  • Prese elettriche a 220V e USB

Completano le dotazioni le pedane mobili per le persone a mobilità ridottapostazioni per le biciclette e prese elettriche per la ricarica delle e-bike.


In copertina: Firma dell’Accordo Quadro per la fornitura di 120 treni ad Alta Capacità, presenti l’assessore alle Infrastrutture e ai Trasporti Claudia Terzi, il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, il Presidente di FNM Andrea Gibelli e il CEO di Hitachi Rail Italy Maurizio Manfellotto – Foto: FNM

Condividi

MaicolGarba

Sono appassionato di trasporti da sempre. Fondo Trasportinfo nel 2016 per parlare di trasporti e approfondire, informare su un argomento che ci riguarda ogni giorno.

maicoladmin has 1091 posts and counting.See all posts by maicoladmin